Sezione: Storia & Cultura

Un territorio ricco di storia e tradizioni, che si snoda tra paesaggi collinari e fluviali.

La pieve di San Prospero

1878f858-c412-4f88-9a0f-cd84350403321L’antica pieve di San Prospero, edificata nel secolo XI in stile romanico lombardo, viene citata per la prima volta nel 1230, come pieve cui fanno capo otto chiese minori.

La struttura originaria dell’edificio viene ampliata all’inizio del XIII secolo inglobandola in una struttura a tre navate: a questa fase costruttiva risalgono l’alto presbiterio e la massiccia torre campanaria quadrangolare impostata su di esso.

Nella chiesa sono conservati una vasca battesimale del XII secolo, con decorazione di tipo architettonico a colonne e archi incrociati, e una lastra scolpita a bassorilievo che raffigura il Battesimo di Gesù.